Il braccio e la pietra.

 

Ma chi mai avrà votato Berlusconi? Io no… dicono tutti se lo chiedi. Eppure… se ha avuto una tale maggioranza, dico io, qualcuno l’avrà pur votato…

Nessuno, sembrerebbe…. Proprio nessuno.

(Dalla mitica serie ritirare il braccio dopo aver scagliato la pietra…)

E chi mai avrà votato lega, allora? ‘Io, per protesta’ mi dice Mina, la fornaia. Per protesta? dico io… ma chi è così cieco da non capire che i voti dati alla lega sono voti dati a Berlusconi? Non serve conoscere a menadito la proprietà transitiva… è logica comune… eppure…

Poi trovi quello convinto (uno su 57 milioni…) che è sfegatato del Berlusca e ammette di averlo votato. Perchè? Gli chiedo io. Per il Milan, risponde zio Lino. E che c’entra il Milan con la politica? (dico io). Ma non posso avere risposta.

Poi arriva il mio compare Christian che alla medesima domanda mi risponde ‘L’ho votato perché almeno è simpatico e mi fa ridere’.

Si commenta da sé, dico io… eppure questa è la media italiana…

Il braccio e la pietra.ultima modifica: 2008-05-10T16:43:04+02:00da pepecontrariato
Reposta per primo quest’articolo

4 pensieri su “Il braccio e la pietra.

  1. Il Popolo è purtroppo molto BUE ! Si lamenta ogni tanto, alza la testa e muggisce eppoi, alla prima manciata d’erba o di fieno, ecco che riabbassa il capoccione e ricomincia a ruminare !
    E con la Mandria, sevi stare attento a non farti calpestare, perchè non sai mai fino agli ultimi metri, se scarterà a destra o a sinistra !
    Come le Mandrie di Buoi !
    By Mr Greco 46

  2. IL popolo bue mi fa pensare al popolo medievale, sottomesso alle signorie e al vasallaggio e- in altre parti d’europa- all’aristocrazia consolidata dagli Stati Nazionali… un ritorno al secolo buio? NOn o… ma mi chiedo se saremmo capaci di una nuova Rivoluzione Francese… e ho paura di rispondemi!

I commenti sono chiusi.