Rai: servizio pubblico?

Ultimamente in RAI non si vede più un film, ma la tv appare colonizzata da serie fidelizzanti tra l’americano e la soap-opera. Se un film iniziasse alle 21,30 (ora, ormai, di inizio di tutti i programmi) finirebbe molto tardi. Ma le serie, di durata molto inferiore ad un film, servono per fidelizzare gli spettatori. Ma quale qualità apportano ad una tv di stato? La RAI non è una tv commerciale, ma come tale si comporta. Eppure io il canone lo pago…

Forse ormai i film ed i programmi di qualità si concentrano sul digitale, ma io non voglio avere il ‘mutuo’ di un canale digitale ogni mese, per quanto ridotto ne sia il costo. Ritengo che la tv di stato dovrebbe essere tv di qualità, a accessibile a tutti.

Rai: servizio pubblico?ultima modifica: 2008-05-20T14:10:00+02:00da pepecontrariato
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento